L'Indice delle Pari Opportunità per le Persone con Disabilità riconosce XPO Logistics per la sua inclusione lavorativa

Comunicato stampa | Madrid, Spain | 26 Luglio 2022

XPO & Disability Equality Index

XPO Logistics, il principale fornitore mondiale di servizi di trasporto e distribuzione merci, ha ricevuto un punteggio di 90 su 100 nell'Indice di Pari Opportunità per le Persone con Disabilità 2022 (DEI). Questo è il secondo anno consecutivo in cui l'azienda è stata riconosciuta come il miglior posto di lavoro per il suo impegno per l'inclusione lavorativa delle persone con disabilità.

Il DEI è uno strumento di benchmarking che aiuta le aziende a migliorare continuamente l'inclusione nel mondo del lavoro. L'indice è un'iniziativa congiunta dell'Associazione americana delle persone con disabilità (AAPD) e della rete globale Disability:IN.

LaQuenta Jacobs, Chief Diversity Officer di XPO Logistics, ha commentato: “La cultura di XPO si basa sul dare a tutti i dipendenti l'opportunità di crescere e sviluppare tutte le proprie competenze. Partecipando all'Indice delle Pari Opportunità per le Persone con Disabilità, possiamo misurare l'impatto delle nostre iniziative in questo importantissimo ambito”.

Jill Houghton, Presidente e CEO di Disability:IN, ha dichiarato: “Le aziende con il punteggio più alto della DEI non eccellono solo nell'inclusione della disabilità. Molti stanno anche abbracciando tendenze emergenti e pionieristiche che possono far progredire l'agenda della disabilità dall'accoglienza all'inclusione e, in definitiva, all'autentica appartenenza".

XPO supporta l'assunzione di dipendenti indipendentemente da età, razza, origine etnica, orientamento sessuale, religione o disabilità. L'impegno dell'azienda per l'inclusione delle persone con disabilità comprende collaborazioni per l'assunzione di persone con disabilità, tutoraggio, supporto sul lavoro e pari benefici.