EU Newsroom

XPO Logistics estende la partnership tecnologica con il MIT per l’Industrial Liaison Program

Comunicato stampa | Lyon, France | 10 Settembre 2020

XPO Logistics, fornitore leader mondiale di soluzioni di trasporto e logistica, ha annunciato il rinnovo della sua partnership con il Massachusetts Institute of Technology (MIT) per la partecipazione all’Industrial Liaison Program (ILP). Nel 2019 XPO è diventata la prima azienda di logistica globale ad entrare a far parte dell'ILP, che unisce la ricerca di livello mondiale del MIT con le aziende leader per far progredire l'innovazione.

I termini del rinnovo sono adattati al ruolo di XPO come leader tecnologico nel settore della supply chain. L'ILP è strutturato per favorire la collaborazione tra XPO ed il MIT, fornendo questi ed altri vantaggi:

  • XPO continuerà a monitorare le tecnologie emergenti che possono essere applicate per la risoluzione delle sfide del trasporto e della logistica. L'azienda ha anche accesso alla base di conoscenza privata del MIT, gestita dalla sua facoltà e dai suoi ricercatori.
  • Lo Startup Exchange dell’ILP consente ad XPO di avere accesso alle innovazioni in fase di sviluppo che possono avere significativi vantaggi per la supply chain. La Startup Exchange del MIT ha oltre 1.800 aziende attive nel settore delle tecnologie che sviluppano progressi nelle nanotecnologie, nell'efficienza dei processi, nelle comunicazioni ed in altri settori.
  • Il MIT continuerà a supportare XPO nella relazione con gli studenti del MIT per i tirocini ed il reclutamento di posti di lavoro, identificando i candidati che sono in forte sintonia con la priorità di XPO per quanto riguarda il servizio al cliente, la produttività e la tecnologia intelligente.

Mario Harik, chief information officer di XPO Logistics, ha dichiarato: “I nostri primi 12 mesi con l’Industrial Liaison Program hanno superato le nostre aspettative per quanto riguarda il dare e prendere insight sulle tecnologie di trasformazione. Siamo entusiasti di esplorare nuove tecnologie per i nostri clienti attraverso il nostro continuo lavoro con i pionieri del MIT ILP".