EU Newsroom
LGBTQ+ parade in New York

XPO Logistics riconosciuta per l'inclusione delle comunità LGBTQ+ in base al Corporate Equality Index di HRC

Comunicato stampa | Lyon, France | 02 Febbraio 2021

XPO Logistics, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di trasporto e logistica, ha ricevuto una valutazione di 85 su 100 in base al Corporate Equality Index (CEI) per l'inclusione delle comunità LGBTQ+ per il secondo anno consecutivo. 
 
L'annuncio, fatto dalla fondazione Human Rights Campaign (HRC), riconosce XPO nella categoria Mail and Freight Delivery. Il CEI distingue i datori di lavoro che fanno passi tangibili per garantire l'uguaglianza per i lavoratori omosessuali, bisessuali, transgender e queer e le loro famiglie. 
 
LaQuenta Jacobs, chief diversity officer di XPO Logistics, ha dichiarato: “I membri della comunità LGBTQ+ sono sempre stati preziosi collaboratori del nostro successo ed apprezziamo la diversità che portano al team. Collaborando con l'HRC ed altre organizzazioni impegnate per l'uguaglianza, possiamo migliorare continuamente il nostro posto di lavoro e beneficiare della diversità dei nostri dipendenti".   
 
La Fondazione Human Rights Campaign ha pubblicato il CEI per 19 anni con l'obiettivo di promuovere l'inclusione delle comunità LGBTQ+ nelle realtà aziendali. L'indice si basa su un sondaggio annuale somministrato ai principali datori di lavoro statunitensi. Utilizza tre criteri di valutazione: politiche di non discriminazione; benefici equi per le persone appartenenti alle comunità LGBTQ+ e le loro famiglie; il supporto dell'azienda ad una cultura inclusiva ed alla responsabilità sociale d'impresa.